Archivi tag: prince rainier

“Così cominciò il nostro amore”

Non capita spesso che un sovrano regnante racconti in prima persona l’incontro con la donna della sua vita e il matrimonio con lei. Ranieri di Monaco lo fa dieci anni dopo aver sposato Grace Kelly, su Oggi n. 30 del 1966. Ecco il testo, raccolto dal giornalista inglese Peter Hawkins e pubblicato allora in esclusiva mondiale.

Continua a leggere “Così cominciò il nostro amore”

Il piccolo Alberto al museo

3a9698dba - Copia

Monaco, aprile 1960. Il principe Ranieri con la moglie Grace ed il secondogenito Alberto, fotografato mentre si avvia a visitare il museo oceanografico del Principato, dove è stata tenuta la cerimonia commemorativa del cinquantenario della fondazione. Era la prima volta che il piccolo Alberto partecipava ad una manifestazione importante e la sua presenza ha attirato l’attenzione del pubblico assai più dei discorsi ufficiali. La principessa è intervenuta alla cerimonia indossando un abito nero di lana a sacco guarnito di piccoli nodi. Sul capo aveva posato un’acconciatura di petali rosa con una veletta leggerissima che scendeva a ombreggiarle la fronte.

Caroline a tre mesi di vita

HPIAAO - Copia

Monaco, aprile 1957, giardino privato del palazzo dei Grimaldi. Il principe Ranieri e la principessa Grace contemplano affettuosamente la loro primogenita Carolina Luisa Margherita. La bimba ha compiuto tre mesi il 23 aprile scorso: in tale occasione i sovrani di Monaco hanno concesso all’inviato di Oggi di riprendere un servizio fotografico, in esclusiva mondiale. La principessina cresce sana e vivace; è bionda come la mamma ma ha gli occhi turchini e i lineamenti dei padre. Pur essendo sorvegliata di continuo dai geni¬tori. è affidata alle cure della “nurse” svizzera Margherita Stahl, che a suo tempo le insegnerà contemporaneamente l’inglese, il francese e il tedesco. L’inglese è la lingua in cui abitualmente conversano fra loro i principi di Monaco: Grace però ha ormai perfezionato il suo francese, e ha intenzione di apprendere dal marito anche l’italiano.